Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

Occupati ma non preoccupati

Blogger impegnati nella discussione sulle norme che potrebbero ridurre la tranquillità di chi fa conversazione in rete. In particolare, il comma 29 della nuova legge che sembra imporre a qualunque sito l'obbligo di rettifica, entro 48 ore, con tanto di sanzione pesantissima. Potrebbe far paura anche a chi vuole dare onestamente il suo contributo all'informazione. E se l'ipotizzata nuova norma ci riuscisse avrebbe fatto un danno irreparabile.

Intorno a queste questioni interventono diversi osservatori ed esperti. Mello, Scorza, Scorza, Rampoldi, Gilioli, Metilparaben, ValigiaBlu, e molti altri.

Il fatto è che intanto l'ecosistema dell'informazione si sta ristrutturando. E la relazione simbiotica tra la rete e i giornali va maturando. Il che rende sempre più improbabile, almeno nelle democrazie, la piena vittoria di una strategia orientata a mettere le briglie all'informazione.